OMOLOGAZIONE PRECABL CABINA ENEL DG 2061 ED.5 REV.06
GRAFICI CABINA
DESCRIZIONE

                                                                                                                                Mod. Cabina  PC/DG2061-5R6 

                                                                                                                                                                                                                                                    N.01 Box prefabbricato in c.a.v. per apparecchiature

elettriche Omologato Enel DG 2061 EDIZIONE 5 REV.6_Dim. 4000x2500x2560mm.

       N°01 Basamento prefabbricato a vasca_Dim.4000x2500x600mm.

N.01 Porta in vetroresina a due ante dim.1200x2180 mm,Omologata Enel

N.02 Griglie di aerazione in resina1200 x 500 mm,Omologate Enel

N.01 aspiratori eolici in acciaio inox diam.250mm

N.03 elementi in VTR per scomparti MT (650x250x40 mm)

N.01 elemento in VTR per la copertura del cunicolo di accesso alla vasca di fondazione (1000x600x40 mm)

N°01 passante per cavi provvisori piu’ utensile per

apertura

Impianto di illuminazione interna

Pitturazione interna colore bianco

Trattamento murale esterno al quarzo plastico

,finitura graffiato,colore da definire

Impianto elettrico

Presa bivalente 10/16A

Fori a pavimento per passaggio cavi MT/BT

N°02 scossalina-canale in VTR

Golfari di sollevamento in alto

N°22 flangia per ingresso tubi

Rete equipotenziale di terra interna alla struttura in c.a.v. con nodo di collegamento (gabbia di Faraday).

Targa esterna costruttore Precabl srl.


PARETI
Le pareti saranno realizzate in conglomerato cementizio vibrato, adeguatamente armate di spessore non inferiore a 9 cm. L’armatura e lo spessore saranno quelli previsti D.M. 14 gennaio 2008.  Durante la fase di getto, saranno incorporati gli inserti di acciaio, necessari per il fissaggio delle apparecchiature BT e l'impianto di messa a terra.
Sulla parete lato finestre si dovrà fissare un passante in materiale plastico, annegato nel calcestruzzo in fase di getto, per consentire il passaggio di cavi elettrici temporanei. Tale avrà un diametro interno minimo di 8 cm,  dotato di un dispositivo di chiusura/apertura funzionante solo con attrezzi speciali garantendo la tenuta
anche in assenza di cavi. Nel box saranno installati: una porta in resina (DS 919)  o in acciaio INOX (DS 918) completa di serratura (DS 988) e n.2 finestre in resina o in acciaio INOX (DS 926) (DS 927) Tali componenti saranno  del tipo omologato ENEL
PAVIMENTO
Pavimento a struttura portante sarà realizzato in conglomerato cementizio vibrato, supportando i seguenti carichi:
·  Carico permanente, uniformemente distribuito di 500 daN/m²;
· carico mobile lato trasformatore,
COPERTURA
La copertura sarà opportunamente ancorata alla struttura e garantirà un coefficiente medio di trasmissione del calore di 3,1 W/°C m². La copertura sarà  dotata per la raccolta e l’allontanamento dell’acqua piovana, sui lati lunghi, di due canalette in VTR di spessore di 3 mm.  La copertura sarà  protetta da un idoneo manto impermeabilizzante prefabbricato costituito da membrana bitume-polimero, flessibilità a freddo -10° C, armata in filo di poliestere e rivestita superiormente con ardesia, spessore 4 mm (esclusa ardesia), sormontato dalla canaletta. A richiesta il tetto potrà essere fornito a due falde, prevedendo un rivestimento in cotto o laterizio(coppi o tegole) oppure in pietra naturale o ardesia. Sulla copertura verrà installato un aspiratore eolico in acciaio inox, del tipo con cuscinetto a bagno d’olio,con diametro di 250 mm, dotato di rete antinsetto di protezione removibile maglia 10x10 e di un sistema di bloccaggio antifurto.  
IMPIANTO DI MESSA A TERRA
tutti gli inserti metallici previsti saranno  connessi elettricamente all’armatura del manufatto.
Il collegamento interno-esterno della rete di terra sarà realizzato con connettore in acciaio inox, annegato nel calcestruzzo e collegato all’armatura o con analogo sistema che abbia le stesse caratteristiche.
Il connettore sarà dotato di boccole filettate a tenuta stagna, per il collegamento della rete di terra, facenti filo con la superficie interna ed esterna della vasca.
La rete di terra esterna ed interna sarà realizzata in conformità alla tabella di unificazione DG 2061. 
IMPIANTO DI VENTILAZIONE
La ventilazione all’interno del box avverrà tramite l’aspiratore eolico e le due finestre di aerazione in resina o in acciaio inox (DS 927 – DS 926), posizionate sul fianco del box, come indicato nella tabella di unificazione.
FINITURE
Il box sarà rifinito a perfetta regola d’arte sia internamente che esternamente. Gli eventuali giunti di unione delle strutture e tutto il perimetro del box nel punto di appoggio con il basamento, saranno sigillati per una perfetta tenuta d’acqua. Le pareti interne ed il soffitto, saranno tinteggiate con pitture a base di resine sintetiche di colore bianco. Le pareti esterne saranno trattate con rivestimento murale plastico idrorepellente costituito da resine sintetiche pregiate, polvere di quarzo, ossidi coloranti ed additivi che garantiranno il perfetto ancoraggio sul manufatto, resistenza agli agenti atmosferici anche in ambiente industriale e marino, inalterabilità del colore alla luce solare e stabilità agli sbalzi di temperatura (-20°C +60°C).; colore RAL 1011 (beige-marrone) della scala RAL-F2 o in alternativa RAL 7030.A richiesta le pareti esterne potranno essere rivestite in listelli di cotto greificato di prima scelta (dimensioni raccomandate 24x6). L'elemento di copertura sarà trattato con lo stesso rivestimento sopracitato, ma con colore RAL 7001 (grigio argento) della scala RAL-F2
IMPIANTO ELETTRICO
L'impianto elettrico, del tipo sfilabile, deve essere realizzato con cavo unipolare di tipo antifiamma, con tubo in materiale isolante incorporato nel calcestruzzo e deve consentire la connessione di tutti gli apparati necessari per il funzionamento della cabina (SA, UP, ecc.).. In particolare:
·   il quadro di bassa tensione per alimentazione dei servizi ausiliari SA (DY 3016/1),
·  la lampada di illuminazione, installata in plafoniera stagna (v. Tab DY 3021) è del tipo a risparmio energetico CFL (Compatta a fluorescenza) con potenza minima 30 Watt;
·  l’alimentazione della lampada di illuminazione è realizzata con due conduttori unipolari di 2,5 mm2  in tubo in materiale isolante incorporato nel calcestruzzo con interruttore bipolare IP>40, posto sul lato porta.
Tutti i componenti dell’impianto devono essere contrassegnati con un marchio attestante la conformità alle norme.
TARGA DI IDENTIFICAZIONE E SCHEMA DI SOLLEVAMENTO
All'interno della parete con porta, deve essere applicata una targa in materiale non metallico, incorporata nel calcestruzzo o efficacemente incollata, contenente le seguenti indicazioni:
- nome del Costruttore;
- sigla assegnata dal Costruttore al box;
- anno di fabbricazione;
- peso del manufatto escluse le apparecchiature;
‚Äč- schema e modalità di sollevamento della cabina completa di apparecchiature (trasformatore escluso).Fornitura e posa in opera di cabina elettrica prefabbricata in c.a.v. Monoblocco Omologata Enel Mod. DG2061 ED.7.1  realizzata in conformità alle vigenti normative e disposizioni ENEL  , adatta  per il contenimento delle apparecchiature MT/BT, prodotta in serie dichiarata  con  attestato di qualificazione per produzione di componenti prefabbricati in c.a./c.a.p rilasciato dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici alla Precabl Srl,azienda qualificata  Enel con sistema di gestione UNI EN ISO 9001 e BS OHSAS 18001-Cabina realizzata con calcestruzzo vibrato tipo RCK350 con cemento ad alta resistenza adeguatamente armato e opportunamente additivato con superfluidificante e con impermeabilizzante, idonei a garantire adeguata protezione contro le infiltrazioni di acqua per capillarità. Armatura  metallica interna a tutti i pannelli costituita da doppia rete elettrosaldata e ferro nervato, entrambi B450C.Pannello di copertura calcolato e dimensionato secondo le prescrizioni delle NTC DM 17 01 2018 ,ma comunque per supportare sovraccarichi accidentali minimi di 480 Kg/mq . Tutti i materiali utilizzati sono certificati CE.

 

 

D